[Note dell’editore: Questo articolo è stato scritto da Chelsea Ira]

Ci sono molti modi in cui un autore può guadagnare grazie agli streaming, ma oggi vorrei ci focalizzassimo sul come far interpretare il tuo pezzo da un cantante o musicista. Nella città di Nashville, centro nevralgico di compositori musicali, sono molto ferrati; ma ovunque e a qualsiasi livello puoi ottenere ottimi risultati, anche se hai appena iniziato a farti un nome.

Oggi andremo a svelare  alcuni consigli che ti aiuteranno a crescere nell’industria delle composizioni musicali. Il mondo degli autori è rinomatamente chiuso, difficile da accedere; per questo stò per offrire alcuni consigli che ti aiuteranno a varcare quella soglia.

Cosa significa “far interpretare” la tua canzone?

Ok, iniziamo dal principio: cosa significa effettivamente fare interpretare la tua canzone da un interprete? In pratica, che tu (l’autore) conferisci pieni diritti ad un cantante/interprete di registrare e pubblicare la tua canzone in cambio di un pagamento in denaro.

Ovviamente, nella maggior parte dei casi questa è una licenza, quindi tu possiedi ancora la tua canzone; ma, oltre al guadagno editoriale, riceverai anche le royalties di performance ogni volta che la canzone verrà eseguita in pubblico. Come avrai capito, far interpretare il tuo pezzo dall’interprete giusto può diventare un’ottima risorsa di guadagno.

1. COMINCIA DAL BASSO E CRESCI PASSO PASSO

Ogni autore sogna che la propria canzone venga interpretata da qualche artista famoso. Ma nonostante questo sia un ottimo obiettivo per il quale darsi da fare, potrebbe non essere il miglior punto d’inizio. Eviterei un approccio alla “grande debutto” e piuttosto mi concentrerei sul costruire il tuo successo passo dopo passo.

Pensiamo a numeri e probabilità… un artista molto famoso potrebbe ricevere milioni di richieste di interpretazione. Andando per statistica, far spiccare il tuo pezzo in quella massa di canzoni è estremamente difficile (specialmente se non hai connessioni o raccomandazioni).

È facile lasciarsi scoraggiare in queste situazioni, e piccoli rifiuti possono bloccare entusiasmo e sicurezza.

Invece cominciamo in piccolo e iniziamo a lavorare per la conquista di piccole vittorie che faranno diventare grande il tuo nome.

Fai qualche ricerca, punta qualche artista emergente talentuoso e proponigli il tuo pezzo. Queste persone sono sempre in cerca di qualche bella canzone che possa fargli fare la svolta; e se cominciano ad entrare in classifica con la tua canzone, comincerai a ricevere attenzione anche dai migliori. È una situazione vantaggiosa per entrambi.

Ricordati: hai una reputazione da salvaguardare, quindi spendi tanto tempo in questa fase di ricerca. Devi trovare musicisti e band che lavorino con dedizione e che vogliano rimanere con te per qualche tempo. In più, devi assicurarti che rendano giustizia alla tua canzone.

2. TESSI LA TUA RETE DI CONOSCENZE

Credo che questo punto venga spesso sottovalutato, ma in quanto autore potresti non avere una tipica struttura di seguaci. Al contrario, devi far interpretare le tue canzonI direttamente da altri quali cantanti o editori -sempre che tu decida di lavorare con uno di loro, di solito in formato B2B (business to business). E questo significa che le tue conoscenze e le tue connessioni sono ancora più importanti.

Un ottimo modo per tessere la tua rete di connessioni è di collaborare con altri autori su pezzi comuni. Lo so, tu vuoi arrivare a interpreti e editori, ma alcune relazioni con colleghi autori potrebbero essere la via giusta per arrivare a conoscenze importanti.

In questo caso devi assicurarti che, per ogni pezzo composto a due mani, i tuoi diritti vengano protetti. Ti suggeriamo dunque di compilare un foglio condiviso. Un foglio condiviso è un semplice documento che tu e il tuo collaboratore dovrete firmare per ogni canzone che scriverete insieme. Dovrete riportare informazioni come percentuali di proprietà, PRO, appartenenza editoriale e informazioni di contatto. La maggior parte delle etichette esigeranno questo tipo di informazioni prima di scritturare qualsiasi canzone; quindi è meglio aver tutto nero su bianco fin dall’inizio.

3. LA CHIAVE È AFFINITÀ

La maggior parte degli interpreti vogliono interpretare canzoni alle quali si sentono personalmente affini sia per melodia che per testo. Prova a pensare: una cantante pop probabilmente non accetterà di registrare una canzone country che parla della vita nelle fattorie del Montana se ha passato l’infanzia nella metropoli di New York. La chiave è l’affinità.

Facendo tesoro di ciò, è meglio informarsi il più possibile riguardo l’interprete che vuoi approcciare. Fai le tue ricerche, studia il suo stile musicale, analizzane il repertorio, leggi interviste a suo riguardo e dai uno sguardo alla sua biografia per capire se hai una canzone che possa fare al caso suo.

Se hai dubbi, punta a canzoni dai temi univesali -sai: amore, perdita, relazioni, momenti difficili.

Se pensi di avere delle canzoni con più potenziale delle altre, invia solo quelle. Una proposta fatta su misura e ben pensato avrà un impatto certamente maggiore che uno spam generale.


Chelsea Ira è il Direttore Marketing di New Artist Model

La Nostra Playlist

Non Perderti Nulla

Iscriviti Alla Nostra Newsletter