[Nota dell’editore: Articolo inizialmente scritto da Don Barlette, alla testa di No Door Agency, un’agenzia di management et di marketing situato a Austin, Texas. Don organizza anche un seminario ogni mese chiamato “Il marketing al servizio dei musicisti su Facebook”.]

Articolo tradotto da Giulio Marelli

Gli artisti indipendenti sono sempre alla ricerca di nuovi mezzi per ottener della visibilità con il minimo budget. Mentre Facebook è il sociale network più importante attualmente, molti si chiedono come utilizzare gli strumenti che propongono.

La prima riserva per quanto riguarda l’utilizzazione di questi strumenti variano tra “è troppo caro” o “non vediamo risulti”. Però, concentrandoci sui target prioritarie e su delle strategie basati su un budget specifico, si può tirare vantaggi degli strumenti di Facebook senza andare in bancarotta.

Secondo noi, non avete bisogno di mettere molti soldi nelle campagne pubblicitarie su Facebook per ottener dei risolti concreti. Tuttavia, se possedete di un budget modesto, è ancora più importante di strutturare le vostre campagne in modo di massimare l’utile sul capitale investito.

Per raggiungere quel obbiettivo, ecco l’idea: la maggior parte delle vostre “vendite” – La vendita dei ticket e degli album nella gran parte dei casi – vengono dei vostri fan. Utilizzare le pubblicità su Facebook per aumentare la vostra fan base è un soggetto completamente differente. Quindi, una volta il vostro concerto annunciato, dovreste focalizzarvi sulle persone che si sono identificato come fan.

Il modo migliore per spendere i vostri soldi su Facebook è di raggiungere quel gruppo di persone. Sembra di essere facile detto cosi ma in realtà è ancore più semplice. Allora perché molti artisti fanno fatica a ottenere dei risulti con la loro campagna? Nella maggior parte dei casi, spendono troppo.

Prendiamo un esempio… Diciamo che un gruppo a 500 fan su Facebook abitando a Milano, hanno un concerto programmato lì di cui vogliono fare la promozione:

ipotizzando che il costo di base di una campagna è di 10€ per 1000 persone raggiunte, un budget di 10€ raggiungerà tutti i fan quasi 2 volte.

Siccome questi 500 fan sono i nostri più probabile compratori, consigliamo di sempre comunicare presso di loro a tre momenti differenti. Però queste tre campagne devono essere separati una dell’altra con dei momenti di “silenzio” dove i fan non avranno nessun pubblicità.

Ricordatevi che siano delle persone che hanno già amato la vostra band, non hanno bisogno di essere convertiti – hanno solo bisogno di essere informarti. E se ripetete la stessa cosa cinque volte al giorno a qualcuno, sarà annoiato. Se fate un ricordo ogni uno o due settimane, apprezzeranno.

Idealmente, il gruppo deve fare tre campagne con un budget di 10€ ciascuno, per un totale di 30€. È importante notare qui che è molto differente di una sola campagna a 30€

Con la model 10/10/10, hanno 100% di presenza presso i loro fan a dei momenti differenti senza perseguirle sei volte al giorno per un mese.

Dunque per toccare 500 fan, nel esempio, 30€ non l’unica cosa da spendere ma è quello che DOVRESTE spendere. Per sfortuna, molti gruppi pensano che aumentare quel budget mettendo 100€ dara un aiuto supplementari per vendere di più ticket, ma in realtà non è il caso – è piuttosto il contrario. Quando delle persone vedono la vostra pubblicità troppo volte, generalmente nascondono o bloccano i vostri post, ciò avrà delle conseguenze negative sulla vostra pagina artista.

Ci sono probabilmente diverse modi di utilizzare i 70€ restante di maniere più efficace, ma investire in una campagna Facebook non n’è fa parte. La maggior parte dei ticket venduti provenirà sempre dei vostri fan, dunque è importante di spendere queste 30€. Invece, spendere 70€ in più, anche se fatto bene, non ha nessun’utilità.

Questo ci porta a un altro punto cruciale nella struttura delle vostre campagne: quelle destinato ai vostri fans devono sempre essere differente delle campagne destinato a delle altre target.

Siccome si tratta dei vostri compratori piu probabile, volete assicurare di toccare il 100% della target. Se suonate con parecchi band, il vostro obbietivo è di raggiungere il massimo di gente che possibile, senza superare il vostro budget. Alora, piutosto di fare un campagna publicitarie per i “fans della nostra band, i fan della band X e della band Y”, dovreste fare una campagne publicitarie per i “fan della vostra ban” mettendo il budget necessario per assicurare una copertura completa, poi una campagna separata dai “fan della band X e della band Y”

Ovviamente, ci sono molti altri elemnti che permettono fano il successo di un campagna su Facebook. Ma, seguendo le strategie di target e il budget delle vostre campagne, massimerate l’utile sul capitale investito.

Tags:

La Nostra Playlist

Non Perderti Nulla

Iscriviti Alla Nostra Newsletter