MARKETING DIGITALE PER MUSICISTI

Sia che tu faccia parte di una band o che sia un cantante, un MC o un producer, sappi che all’inizio della tua carriera potrai contare solo su te stesso per promuovere la tua musica. E ci sta! Ormai viviamo in un’era nella quale social media e piattaforme promozionali sono accessibili da chiunque in qualunque momento. Nonostante questo sia un grande vantaggio, a volte può essere un’arma a doppio taglio, in quanto crea quella spiacevole sensazione che il mercato degli artisti indipendenti sia ormai saturo. Ciò nonostante, non esiste alcuna scusa valida per non usare tali strumenti al meglio.

Concentrarsi sulla promozione digitale è fondamentale, a qualsiasi stadio della tua carriera tu sia: per una nuova pubblicazione, per un video, per le date di un tour o anche per te stesso semplicemente per far sapere al mondo che esisti. Così facendo ti creerai sempre più opportunità e inizierai a creare un vero e proprio “brand” di te e la tua musica.

Molti artisti pensano che il marketing digitale richieda molto lavoro e anni di esperienza, mentre, a dire il vero, è un modo semplice per iniziare una campagna promozionale efficace. Stabilire una presenza online, sviluppare un flusso continuo di contenuti condivisibili, rendere la tua musica disponibile in portali professionali, creare una email list e promuovere la tua musica agli store digitali sono tutti step a cui devi pensare fin da subito.

COSTRUIRE LA TUA PRESENZA DIGITALE

Ora che ti stai organizzando per iniziare a promuoverti, è importante che ti soffermi a riflettere cosa e come caricare online. Se all’improvviso un’etichetta o un agente volesse sapere tutto di te, sarebbero in grado di trovare tutte le informazioni necessarie senza troppa fatica? O troverebbero solamente profili incompleti e link sbagliati? Riuscirebbero a farsi una buona idea di te?

PRESS KIT ELETTRONICO (EPK)

Il tuo press kit elettronico deve racchiudere tutte le informazioni fondamentali (immagine, file musicali, bio) – affinché persone del settore (editori, blogger, direttori di stazioni radio, agenti, direttori artistici di locali) possano accedervi in modo facile e veloce. Dovrebbe dunque contenere:

  • La tua biografia

  • Senza scrivere poemi, inserisci informazioni utili in quanto la tua bio è molto importante

  • Le tue foto
  • Una foto professionale -che non debba per forza costare un patrimonio e che duri nel tempo-.

    Inserisci un link a altre foto per chiunque necessiti di più scatti; un link Drive o Dropbox è perfetto.

  • Commenti
  • Se sei stato citato o se hai ricevuto una recensione positiva, riportala. Se non ne hai ancora, non scoraggiarti, sei qui per questo!

  • Link alla tua musica
  • Ognuno ha la propria piattaforma preferita, ma assicurati di includere le più conosciute come Spotify, Apple Musica, Bandcamp o Soundcloud.

  • Link ai tuoi profili social e/o sito internet
  • I social media sono fondamentali in quanto mantengono chiunque ti segua o voglia conoscerti al passo con le ultime novità.

    I professionisti dei media vogliono poter condividere dei link quando scrivono, parlano o commentano un pezzo.

  • Qualsiasi data o avvenimento importante
  • Per esempio se stai per pubblicare un EP o un album.

IL TUO SITO INTERNET

Avendo una vasta gamma di social media che offrono tantissimi modi per relazionarsi con il pubblico, avere un sito internet può sembrare antiquato. Ciò nonostante, un sito internet permette di racchiudere e far confluire tutte le informazioni di tutti i canali più disparati in un unico posto. Mentre un EPK può essere contenuto in un sito internet, i due non sono necessariamente la stessa cosa. Mettiti nei panni di un fan o di una persona del settore: un sito internet può essere davvero conveniente in quanto immediato ed esaustivo.

Un sito internet può essere molto di più di una pagina web con link e fotografie; quella è solo la base. Sta a te decidere cosa intendi ricavare dal tuo sito e a che livello portarlo. Forse vuoi promuovere le tue date, forse ottenere più e-mail per creare una newsletter; una volta delineato il tuo obiettivo, potrai far vertere il tuo sito su svariate tecniche di marketing. Per tua fortuna esistono moltissime risorse per creare e mantenere un sito internet in modo semplice e professionale – quindi non preoccuparti, non devi correre ad iscriverti ad un corso HTML.

PROFILI SOCIAL MEDIA

La maggior parte degli appassionati di musica è attiva su piattaforme social come Facebook, Twitter, YouTube, Instagram e Snapchat. Durante la tua carriera musicale, ti accorgerai sempre più come i social media siano un mezzo senza eguali per connettersi -e rimanere connessi- con i propri fan.

Una volta create le tue pagine social (il quale sottintende che tu abbia fatto una cernita di quale social usare in base al pubblico che richiamano) dovrai cominciare a delineare i tuoi contenuti. Dipende molto da quali post ti sembrano funzionare meglio e da che registro vuoi adottare; ma molto verrà dedotto da pura sperimentazione quindi divertiti!

LISTA EMAIL

Le e-mail furono le prime grandi invenzioni dell’era digitale, e, di conseguenza, oggi possono esser viste come mezzo di comunicazione obsoleto in quest’epoca di cambiamenti rapidi. Ciò nonostante, una buona email list può essere determinante per la carriera di un’artista. Certamente scambiarsi messaggi diretti tramite Inta o Facebook o dei Tweet potrebbe sembrare il modo più facile per comunicare con i tuoi fan; ma, così come tutte le persone di questo mondo, anche i fan controllano la posta e-mail regolarmente. In più, le e-mail detengono la più alta percentuale di coinvolgimento per contenuto visualizzato – c’è un’alta probabilità che tutti leggiamo mail provenienti da uno sconosciuto di quanto leggiamo un messaggio Facebook da qualcuno che non conosciamo, per esempio.

Per prima cosa, dovrai trovare il modo migliore per creare una mailing list efficace e corposa. Le tattiche più usate sono quelle di offrire incentivi in cambio di indirizzi mail personali o presentare un foglio da compilare al tavolo del tuo merchandise. Altre trovate vincenti sono quelle di offrire download o accessi gratuiti a contenuti esclusivi sempre in cambio di dati sensibili.

Non preoccuparti se la tua lista non è ancora molto fitta, Roma non è stata costruita in un giorno, giusto? Ora è tempo di pensare al contenuto della tua mail.

Le e-mail offrono un servizio di comunicazione di alto livello facile e incredibilmente esteso. Possono comprendere informazioni importanti come nuove pubblicazioni, prossimi tour, video musicali inediti, apparizioni TV o radio; ma possono anche essere usate per trasmettere informazioni quotidiane come saluti e semplici “come va?”. Come per ogni altro mezzo di comunicazione è importante non abusarne e non rendere i messaggi troppo ridondanti – i tuoi fan sono proprio come te, non amano essere spammati.

Pensa alle mail in modo totalmente diverso dai tuoi post sui social. Le persone che aprono le tue mail infatti sono il pubblico più attento, quindi è bene scrivere qualcosa che faccia lor aprire la tua prossima mail. Ecco alcune idee su cosa puoi comprendere nella tua mail:

  • Accessi “early bird” ai tuoi eventi o singoli
  • Immagini inedite, esempio riprese dietro le quinte
  • Annunci tour e date importanti
  • Vendita nuovo merchandise esclusivo
  • Sconti extra

Non dimenticarti di inserire il tuo pensiero e, proprio come nei social, di esprimere la tua personalità con tono e stile adeguato al tuo personaggio. Un calendario e-mail può aiutarti a evitare di esagerare con gli invii, ma, allo stesso tempo, può aiutarti a mantenere una cadenza significativa. Abbiamo già menzionato, per caso, che le e-mail tendono ad essere più efficaci in termini di e-commerce dei social media? Dunque, non appena sei pronto, inizia a stabilire degli obiettivi di vendita per poter misurare i tuoi miglioramenti.

PROMUOVI AL MEGLIO LA TUA MUSICA

Solamente perché hai pubblicato un singolo, un EP o un album fantastico non significa che le persone ne verranno magicamente a conoscenza. Certo, hai mandato mail, hai dedicato mille post su Facebook/Instagram/Twitter, hai reso le tue pubblicazioni disponibili sul tuo sito internet e hai condiviso link con tutti gli tuoi amici e parenti. Se pensi che i tuoi sforzi digitali siano arrivati al termine, ti sbagli di grosso.

Se davvero vuoi diventare come i tuoi artisti preferiti e vedere le tue canzoni tra le migliori playlist, devi promuovere la tua musica a livello professionale. Mentre ad un certo punto potresti voler ingaggiare un esperto, non farti ingannare. Puoi fare del “pitch” fai da te.

Playlists

Gli streaming continuano ad attirare sempre più appassionati di musica di tutto il mondo, è un dato di fatto. Dunque, piattaforme come Apple Music e Spotify, hanno strategicamente ideato un modo per offrire ai propri ascoltatori playlist di musica che amano -o che non sanno ancora di amare! Infatti propongono ai loro utenti nuovi artisti da seguire in base ai loro gusti. Questo è il motivo per cui gli streaming hanno fondato un modo mai visto prima per far scoprire nuova musica – e gli artisti indipendenti non ne sono esenti, anzi!

Se sei un artista o fai parte di una band agli albori, ci sono alcuni passaggi da dover intraprendere per far giungere la tua musica in queste playlist molto conosciute. Come prima cosa, verifica di esser iscritto in ogni piattaforma che ti permetta di caricare fotografie e presentare un profilo. Non dimenticarti però che è altrettanto importante promuovere i tuoi link su social, siti internet e e-mail per ricordare a tutti dove possono trovarti e per farti aggiungere alle loro playlist personali.

Una tattica che sta prendendo piede tra gli artisti è quella di promuovere la propria musica tra playlist meno ufficiali. Per esempio, mentre tutti conoscono la playlist “Rap Caviar” di Spotify, ci sono tonnellate di curatori molto validi e dedicati che hanno creato playlist con qualche follower in meno. Prova a scovarli tramite social media e fagli sapere cosa ami della loro playlist e perchè pensi che il tuo pezzo possa essere un ottimo match. Ricordati, non spammare, sii educato e non aspettarti sempre una risposta.

Inoltre, se stai usando TuneCore per distribuire le tue pubblicazioni, potrai usufruire del nostro servizio Feature Release per aiutarti a farti strada tra i migliori editori del mercato digitale.

BLOG & ALTRI OUTLET DIGITALI

Se sei un musicista e/o produci musica, probabilmente sei fan a tua volta di qualcuno e hai le tue fonti preferite per trovare musica. Blog e magazine online che parlano di musica possono essere un ottimo mezzo per far scoprire i tuoi pezzi. Come menzionato prima, puoi iniziare con questo tipo di promozione anche da solo senza dover per forza ingaggiare un pubblicista – richiede solo un po’ di tempo e dedizione.

Inizia subito a ritagliarti del tempo per fare delle ricerche; un sacco di ricerche. Batti ogni angolo del www, ogni blog e sito che parla di musica, possibilmente del tuo stesso genere (assicurati anche che siano aggiornati). Cerca di trovare i contatti, anche se non sempre è cosa semplice; a volte presentano delle “Submission Guidelines” che possono esserti utili per caricare i tuoi pezzi in modo corretto.

Crea una tua lista personale di media e, dove puoi, cerca di trovare scrittori e editori che apprezzano il tuo genere musicale (un consiglio che ti do è quello di approcciare chi scrive articoli riguardo artisti a cui potresti compararti; questo link potrebbe essere il concetto di una prima mail di contatto). Invia il tuo EPK -di cui parlavamo prima- in modo da facilitare la ricerca su di te e la tua musica.

Ricordati: è importante non lasciarsi scoraggiare o farsi prendere dallo stress quando si inizia a scrivere a queste persone. Se non ricevi alcuna risposta, riscrivi in modo gentile dopo qualche giorno -ma rispetta sempre il ricevente, potrebbe essere oberato di mail; non prenderla sul personale.

Conclusioni

Bhe, sei arrivato fino alla fine di questo estratto; complimenti! Questo è stato un ottimo sguardo generale su come tutti gli artisti indipendenti possono cominciare a promuoversi al meglio e costruirsi una fan base.

E non sentirti strà pieno di cose da fare – una volta iniziato, sentiti orgoglioso dei miglioramenti che stai facendo per la tua carriera e prendi coscienza del fatto che stai per raggiungere grandi obiettivi.