GLI ARTISTI DI TUNECORE HA GUADAGNATO 2 MILIARDI DI DOLLARI. #IndependentAF

La società paga in media 1.2 Milioni di Dollari al giorno ai suoi artisti indipendenti

Brooklyn, NY – 14 Ottobre 2020- TuneCore, il distributore di musica digitale per artisti indipendenti numero uno al mondo, oggi ha annunciato di aver raggiunto una cifra record di 2 Miliardi di Dollari guadagnati dai suoi artisti, provando così la forza di essere indipendenti. La società paga al suo roster di artisti indipendenti in media 1.2 Milioni di Dollari al giorno, ovvero una media di 200 milioni di Dollari al quadrimestre e il numero è in continua crescita. TuneCore e la compagnia madre Believe distribuiscono approssimativamente un terzo della musica digitale mondiale.

La società crede fermamente negli artisti e nel potere di essere indipendenti, il quale influenza tutte le aree del business di TuneCore. Gli artisti che decidono di distribuire con TuneCore mantengono pieni diritti sulle loro creazioni e detengono il 100% dei loro guadagni. Nel Luglio 2017 ha riportato una somma di 1 Miliardo di Dollari di guadagno da parte dei suoi artisti e, meno di tre anni dopo, gli artisti hanno totalizzato esattamente il doppio. Ad oggi, più di 1 milione di artisti indipendenti hanno usato la piattaforma di TuneCore e centinaia di loro guadagnano più di 100.000 Dollari ciascuno.

Andreea Gleeson, Chief Revenue Officer, dichiara: “Siamo qui per aiutare gli artisti a connettere e ampliare il loro seguito, oltre che ha massimizzare i loro guadagni – questa è la nostra missione. Dimostriamo che gli artisti indipendenti possono sviluppare una notevole fanbase e guadagnare molti soldi grazie a TuneCore. Non ci rivolgiamo mai a intermediari e paghiamo il 100% del guadagno incassato dal 100% degli store a nostra disposizione; diversamente da molti altri distributori che dichiarano di pagare loro il 100% ma in realtà si affidano a terzi o detengono una percentuale del guadagno. TuneCore dà potere agli artisti indipendenti, ora più che mai; non c’è più niente che li trattenga.”

Gli artisti indipendenti hanno generato 873 Milioni di Dollari nel 2019, un 32% in più dal 2018 (fonte MIDiA). Questo è il segmento in maggiore crescita di tutto il settore musicale digitale del mondo, quello in cui agisce TuneCore. Il roster di TuneCore presenta artisti indipendenti in diversi stadi della loro carriera – siano essi hobbisti, artisti nascenti, musicisti che già lavorano, emergenti o professionisti che già si godono una carriera di successo grazie alla loro musica – TuneCore ha livellato il campo d’azione per tutti coloro che vogliono farsi ascoltare in tutto il mondo.

Per molti, TuneCore ha spianato la strada verso l’indipendenza finanziaria. Yung Gravy aveva già una hit virale su YouTube, ma solo quando ha cominciato a monetizzare la sua musica tramite TuneCore è stato in grado di perseguire una carriera come rapper e vedere due dei suoi singoli, “Mr. Clean” e “1 Thot 2”, diventare dischi di Platino. Chetta lavorava come barbiere per guadagnarsi da vivere; ma dopo qualche anno, iniziando a distribuire con TuneCore, si è costruito un vero e proprio culto personale e ora può focalizzarsi solamente sulla sua musica. Una delle storie di maggiore successo è quella di Russ. Agli albori della sua carriera, Russ si era prefissato di pubblicare undici album nel corso di soli tre anni, e l’impegno che ha investito nella sua arte lo ha ripagato. Costruendo una fanbase molto fedele e continuando a rilasciare nuova musica di qualità, ha visto i suoi streaming e download crescere sempre più ad ogni controllo del suo profilo TuneCore.

Un’altra artista a cui TuneCore ha cambiato la vita è Ken the Man, la quale lavorava come autista di Uber e consegnava per Door Dash fino a solamente un anno fa. Quando TuneCore ha iniziato a distribuire la sua canzone “He Be Like”, è stata in grado di lasciare entrambe gli impieghi. Ha dichiarato: “He Be Like ha totalmente cambiato la mia vita. Prima scrivevo le mie canzoni tra una consegna e l’altra. Ho sempre voluto che la mia musica fosse uno specchio della mia personalità e di tutte le sue sfaccettature. Non ho intenzione di patteggiare alcun accordo con etichette, guadagnando percentuali basse senza alcun diritto sulla mia musica. Perchè mai dovrei farlo, dato che TuneCore mi paga il 100% di quanto guadagno e tutela i miei diritti. Ora posso distribuire quando voglio e cosa voglio”.

Gli artisti indipendenti di TuneCore provengono da ogni genere musicale, ultimamente con una predilezione per il genere Rap/Hip-Hop e R&B, il quale quest’anno ha incassato 100 Milioni di Dollari solamente in streaming. La società si è affermata come casa per aspiranti artisti Hip Hop e ad oggi conta nel suo roster più di 200.000 artisti Hip-Hop di cui 41.000 nuovi artisti iscritti in questo 2020.

Matt Barrington, Chief Operating Officer di TuneCore ha dichiarato: “La questione è questa- gli artisti di TuneCore hanno guadagnato 2 Miliardi di Dollari, ed è solo l’inizio, con tanti nuovi artisti che si iscrivono a TuneCore ogni giorno. Questo prova che dare controllo agli artisti stessi, lasciare loro una vera indipendenza, è una cosa davvero potente e positiva. E inoltre capovolge radicalmente l’industria musicale tradizionale”.

Per altre storie di artisti TuneCore, clicca qui.

Per altre statistiche riguardanti i 2 Miliardi di Dollari guadagnati da TuneCore, clicca qui.

Per scaricare il logo di TuneCore, clicca qui

About TuneCore

TuneCore è una piattaforma digitale globale pensata per artisti indipendenti affinché possano espandere il proprio audience e far crescere la propria carriera – con tecnologie e servizi avanzati di distribuzione, publishing administration e promozione. I servizi di distribuzione di TuneCore aiutano artisti, etichette e manager a vendere la propria musica tramite Spotify, Apple Music, Amazon Music, JioSaavn, Deezer, TikTok e più di 150 store streaming/download di tutto il mondo, detenendo sempre il 100 percento dei propri guadagni e diritti, pagando una modica quota annuale. TuneCore Music Publishing Administration supporta gli autori amministrando le loro composizioni per quanto concerne licenze, registrazioni, incasso royalties; ma anche opportunità di placement in film, TV, pubblicità, videogame e molto altro ancora. Il portale TuneCore Artist Services offre una vasta gamma di servizi e strumenti che permettono agli artisti di promuovere le proprie creazioni, connettere con nuovi fan e far sentire la propria musica in tutto il mondo. TuneCore, parte di Believe, ha sede a Brooklyn, NY, con uffici a Los Angeles, Nashville, New Orleans, Atlanta e Austin, con operazioni globali in UK, Australia, Giappone, Canada, Germania, Francia, Italia, Russia, India e Brasile.  www.tunecore.com.

About Believe

Believe è una società di musica digitale leader nel mondo che aiuta artisti e etichette ad ampliare il proprio audience e far crescere la propria carriera, in qualsiasi stage essi siano. È un’organizzazione dalla tecnologia molto avanzata che offre servizi di distribuzione di digital marketing globale a tutti i suoi partner, contando più di 1200 professionisti e uffici in 45 nazioni diverse. Believe possiede diversi marchi, etichette e compagnie/società tra cui Believe Distribution, TuneCore, Nuclear Blast, Naïve and AllPoints. www.believemusic.com

Tags:

La Nostra Playlist

Non Perderti Nulla

Iscriviti Alla Nostra Newsletter