[Nota della redazione : articolo scritto da Fabrizio Galassi]

Nel momento in cui state organizzando il futuro della vostra band, avrete sicuramente pensato alle sessioni di registrazione, a dove e quando distribuire, avrete realizzato il video e applicato tutte le strategie necessarie… ma avete pensato a come presentarsi alle agenzie o alle testate musicali?

A parità di musica (se fosse mai possibile) sceglierebbero l’artista che comunica meglio, perché nel 2018 essere bravi e basta non serve, ci vuole qualcosa in più; e se vi state chiedendo ‘cosa sia quel qualcosa in più’, una probabile risposta è proprio la comunicazione.

Avere un bel documento nel quale inserite in maniera chiara e diretta chi siete e cosa fate diventa fondamentale, ma non pensate di scrivere una vostra biografia, a meno che non siate Keith Richards non interessa a nessuno. Pensate alla vostra storia e condensatela in 5 righe, non di più.

Ma partiamo dall’inizio.

1. La Prima Pagina

E’ quello che il discografico, il promoter o l’agenzia di booking vedrà per prima; vi deve rappresentare in pieno, quindi può essere una vostra foto oppure un logo/marchio.

Valutate anche la possibilità di non inserire un’immagine di copertina e iniziare direttamente con le informazioni, potrebbe essere una scelta più diretta.

2. La Bio

E’ il posto dove inserire la vostra biografia, e su questo punto dovete essere molto realisti (a meno che non siate Keith Richards, appunto). Il fatto che voi abbiate “iniziato a suonare a 8 anni” o “la musica è sempre stata la vostra passione” o “siamo una gang che fa trap come nessuno in Italia”, suscitano poco interesse se non addirittura noia, che per un artista è la cosa peggiore.

Siate sinceri e brevi, utilizzate parole chiave per descrivere la vostra musica; se avete già avuto delle recensioni potete inserire qualche estratto; spiegate cosa vi contraddistingue, quanti siete, da dove venite, perché suonate. Ma scegliete una o al massimo due di queste opzioni, e siate SINCERI!

Un cantante ha ottenuto un contratto con la XL Recordings (Adele, MIA, Radiohead) scrivendo: “Ciao, mi chiamo Shamir, ho 18 anni, vengo da Las Vegas e questa è la mia musica”. Era veloce, diretto, concreto, proprio come la sua musica e ha stimolato il produttore a cliccare sul brano.

3. Le informazioni / 1

Se ancora non lo avete fatto, questo è il momento per farvi vedere in faccia.

Le foto vanno pensate e un po’ studiate; devono rappresentare la vostra musica, ma al tempo stesso devono essere spontanee, non fatele con il cellulare e se potete evitate studi di posa.

Se fate dark doom death psyco metal avrete necessariamente bisogno di un set, a meno che non vogliate fare l’eccezione e presentarvi in t-shirt bianca.

Inserite le vostre foto (bassa risoluzione) nel PDF e linkate quelle in alta.

4. Le informazioni / 2

Se siete una band già avviata potete inserire tutti i link o gli estratti da recensioni, interviste o articoli che vi hanno dedicato; vanno bene anche le testate minori, non abbiate paura. Avete una buona rassegna stampa? Inserite le testate e scegliete solo alcuni estratti. Ci sono delle interviste video? Inserite il link e se avete spazio anche lo screenshot. Avete fatto date o tour? Oltre alla lista, se potete, inserite anche quanti paganti erano presenti: è un ottimo termometro soprattutto per le agenzie di booking.

5. link !!!

Adesso che il discografico ha visto chi siete, ha letto dei vostri traguardi, o le vostre aspirazioni, è più disposto ad ascoltare la vostra musica.

Dovete cercare di indirizzarlo verso luoghi popolati o popolosi; se avete tre video, mandatelo a quello con più views. Stessa cosa con le plays. Comunicate anche se i vostri brani sono in alcune playlist. Se avete una pagina sul vostro sito dedicata al merchandising, mostrate i vostri prodotti, fatevi vedere attivi e che avete un rapporto con i vostri fan. Tra le cose più apprezzate c’è la capacità di gestire una community e usarla come vettore promozionale, come ad esempio per la vendita di biglietti per i live.

Infine date anche la possibilità di scaricare una versione del vostro album, inserendo il file ZIP sul vostro sito.

…avete un sito di primo livello vero?

Tags:

La Nostra Playlist

Non Perderti Nulla

Iscriviti Alla Nostra Newsletter